dottoressa STEFANIA DI FRESCO

NUTRIZIONE E BENESSERE

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

Il mio metodo

Per definire i fabbisogni nutrizionali ed energetici dell’individuo ed impostare una sana e corretta alimentazione personalizzata mi avvalgo di un'approfondita anamnesi abbinata alla valutazione della composizione corporea mediante bioimpedenziometro. Propongo piani alimentari elaborati a seguito di quanto emerso durante gli incontri tenendo conto delle condizioni fisiopatologiche accertate dal medico, rispettando i gusti e le esigenze personali.

Offro consulenze relative alla valutazione di intolleranze alimentari (reazioni avverse agli alimenti, intolleranza al lattosio, gluten sensitivity) e propongo percorsi di prevenzione e/o superamento delle intolleranze stesse.

In affiancamento a terapeuti del settore offro supporto nutrizionale in caso di disturbi del comportamento alimentare, anoressia nervosa, bulimia.

Educo le famiglie alla prevenzione e gestione del peso corporeo dei figli e le conduco verso un'equilibrata alimentazione di bambini ed adolescenti.

Tengo seminari aperti al pubblico ed interventi nelle scuole. Organizzo, anche su richiesta, incontri per gruppi di approfondimento su tematiche inerenti la nutrizione,  l'igiene degli alimenti e la prevenzione delle patologie attraverso una corretta alimentazione.

Come si svolge la consulenza nutrizionale

 

Dedico la parte iniziale del primo incontro all'ascolto della persona che potrà presentarsi esponendo le proprie richieste e bisogni ed io mi rendo disponibile ad eventuali chiarimenti sul mio metodo di lavoro. Successivamente dopo aver preso visione dei referti medici a disposizione, proseguo con un'accurata anamnesi alimentare ed approfondisco lo stile di vita della persona. Successivamente rilevo le misure antropometriche classiche (altezza, peso, circonferenze, BMI), per poi proseguire con plicometria e rilevazioni con bioimpedenziometro per la determinazione della composizione corporea (massa grassa, massa magra, acqua corporea, MB). Una volta elaborati i dati individuo assieme alla persona un obiettivo ragionevole ed un percorso personalizzato. Il piano alimentare da me elaborato comprensivo delle indicazioni nutrizionali  viene generalmente consegnato dopo qualche giorno.

Gli incontri successivi verranno concordati assieme di volta in volta ed offriranno l'occasione per rivalutare lo stato nutrizionale mediante le misurazioni antropometriche, approfondire l'educazione alimentare, stimolare la persona e condividere assieme ad essa le difficoltà e le soddisfazioni che si presenteranno durante il percorso.

Consiglio di portare all'incontro gli esami clinici più recenti e l'eventuale documentazione relativa a diagnosi mediche.

Per l'elaborazione del percorso nutrizionale personalizzato prenderò in considerazione lo stato fisiopatologico accertato dal medico.

Pagamento

E' possibile pagare in contanti, con bonifico bancario o Carta di credito/Bancomat

Detraibilità spesa
 
La spesa per la consulenza nutrizionale è fiscalmente detraibile
(Circolare dell’Agenzia delle Entrate N. 11/E, del 21/05/2014, pag.11-12)